Settimana Mondiale della Tiroide 2016

“La tiroide dal bambino all’anziano” è il titolo della settimana mondiale della tiroide alla quale l’Azienda Sanitaria di Potenza aderisce attraverso una iniziativa che si terrà il 7 maggio 2016 a Potenza presso la sede ASP di Via della Fisica.

La settimana è dedicata alla prevenzione delle malattie tiroidee, che quest’anno riguardano la partecipazione al progetto sulla Iodoprofilassi scaturito dal protocollo d’intesa tra MIUR (Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca) e Società Scientifiche e la Settimana Mondiale della Tiroide.

La giornata del 7 maggio 2016 vedrà i medici della UOSD di diabetologia e endocrinologia della ASP, insieme a rappresentanti dell’AME (Associazione Medici Endocrinologi) e della SIEDP (Società Italiana di Endocrinologia e Diabetologia Pediatrica) impegnati nella formazione degli insegnanti che hanno aderito al progetto di iodoprofilassi del MIUR, durante l’incontro si discuterà della patologie da carenza iodica e della possibilità di prevenirne le potenziali gravi conseguenze a partire dal periodo prenatale attraverso tutte le età della vita.

Nella stessa giornata si condividerà con gli insegnanti la metodologia migliore per costruire un percorso formativo che a loro volta dovranno proporre ai loro alunni, valutando le modalità operative e il materiale più adatto da utilizzare con gli studenti sulla base delle classi di appartenenza. Nelle successive settimane, all’interno degli Istituti Scolastici, gli insegnanti che avranno partecipato alla formazione, terranno incontri specifici con i loro alunni e, utilizzando il materiale e le metodologie condivise con i medici, implementeranno la formazione sulle patologie da carenza iodica, sulle conseguenze cliniche in tutte le età della vita e nel periodo prenatale e sulle modalità di prevenzione.

Gli insegnanti e gli alunni concorderanno, infine, le modalità per trasferire queste informazioni ai loro familiari durante la Settimana Mondiale della Tiroide (23 – 27 maggio) attraverso incontri promossi negli Istituti Scolastici e tenuti dagli studenti e/o indagini familiari specifiche (patologie tiroidee in famiglia, uso di sale iodato in famiglia, ecc.) e/o realizzazione di poster da esporre negli Istituti Scolastici o altre iniziative che potranno scaturire dai vari incontri.

Nella Provincia di Potenza hanno aderito ad oggi all’iniziativa gli Istituti Scolastici “Carlucci” e “Solimene” con le sedi di Baragiano, Ruoti, Balvano, Lavello, Rionero in Vulture e Rapone.