I Lions Club della Basilicata donano panettoni e calze della Befana

Giovedì 10 dicembre 2020 – Questa mattina, presso la pasticceria “Dolce pensiero” di San Nicola di Pietragalla (Pz), i nove Lions Club della Basilicata e i Club Leo di Potenza e Matera, rappresentati da Antonio Lopizzo, hanno simbolicamente consegnato al direttore generale dell’Asp Basilicata, Lorenzo Bochicchio, e al responsabile della U.O.S.D. Servizio Territoriale e Pediatria Sociale Cure Palliative Pediatriche, dottor Rocco Orofino, 63 panettoni artigianali che saranno donati alle famiglie dei bambini seguiti dalla UOSD. Inoltre, i Club lucani, hanno donato un albero di Natale addobbato che è stato disposto nell’hospice pediatrico “Il sentiero delle fiabe” di Lauria e delle calze della Befana per tutti i piccoli pazienti.


I Club Lions, ancora, si sono impegnati a sostenere economicamente due famiglie ritenute disagiate e a valutare una collaborazione con l’Asp Basilicata per la creazione di un giardino d’inverno polifunzionale presso l’hospice di Lauria. Altra iniziativa che i Club porteranno avanti appena superata la fase sanitaria emergenziale, sarà quella di avviare uno studio epidemiologico per la ricerca (attraverso ecografia), di patologie malformative a carico dell’apparato urogenitale in bambine e bambini delle scuole elementare e, contestualmente, avviare una campagna di sensibilizzazione per la vaccinazione contro  il Papilloma virus sia per le bambine che per i bambini (quest’ultimi percentualmente meno attenzionati pur essendo i vettori della patologia).

“Questa iniziativa è frutto di una collaborazione virtuosa tra la nostra Azienda, i Lions Club e il Servizio delle Cure palliative pediatriche che rappresenta un esempio di eccellenza dell’Asp”, ha affermato direttore dell’Asp Basilicata, Lorenzo Bochicchio. “Oggi abbiamo voluto offrire un segnale sobrio di presenza e di vicinanza alle famiglie che sono chiamate a fronteggiare situazioni che richiedono tanto coraggio e tanta forza”, ha concluso Bochicchio.


L’attività della U.O.S.D. Servizio Territoriale e Pediatria Sociale Cure Palliative Pediatriche

“Nella nostra Azienda vengono assicurate sia cure palliative pediatriche domiciliari che residenziali all’interno dell’hospice pediatrico ‘Il sentiero delle fiabe’”, ha spiegato il dottor Rocco Orofino, unendosi ai ringraziamenti del direttore generale per l’iniziativa voluta dai Lions Club. “Le cure palliative pediatriche sono rivolte ai bambini con patologia inguaribile al fine di fornire assistenza (medica, infermieristica e psicologica) in grado di consentire l’espressione di tutto il potenziale residuo di salute”, ha spiegato il dottor Orofino. “Il progetto domiciliare ha riconosciuto al bambino affetto da malattia inguaribile, la dignità di persona e la possibilità di essere protagonista insieme alla famiglia, della scelta dei tempi, modi e luoghi dove affrontare il percorso di malattia e di cura garantendogli, al contempo, una migliore qualità di vita”.

Nella provincia di Potenza, nell’ultimo anno, sono stati seguiti dall’equipe delle cure palliative pediatriche domiciliari 68 tra lattanti, bambini ed adolescenti con patologie complesse, pluriproblematiche ed inguaribili.

“Va da sé che il termine inguaribile non significa necessariamente incurabile. Le cure palliative pediatriche rispondono infatti all’esigenza di offrire il massimo di salute e di qualità della vita possibili, anche nella malattia, dal momento della diagnosi e per tutta la sua durata”, ha affermato Orofino.

L’hospice pediatrico


L’hospice pediatrico “Il sentiero delle fiabe” è situato a Lauria, è dotato di quattro posti letto e possono essere effettuati ricoveri H24 e day-service.

I ricoveri possono avvenire per: ricovero per abilitazione genitoriali; ricovero sollievo; ricovero per valutazione clinica (per rivalutazioni di fallow-up di patologia); ricovero nella fase terminale (offrire la possibilità di gestire il momento terminale con competenza e dignità).

Nel 2020 sono stati assicurati 35 day-service.


Direzione ASP Potenza