Emergenza Covid 19: Prorogati 193 contratti in essere per varie professioni

La necessità di “scongiurare la cessazione, subitanea nonché contemporanea, dei contratti sottoscritti a tempo determinato con il personale in vari profili professionali in imminente scadenza” – si legge in sei deliberazioni adottate di recente dall’ASP di Potenza – “hanno indotto l’opportunità di ulteriore mantenimento in servizio del personale di che trattasi, salva risoluzione anticipata del rapporto da parte dell’Azienda con preavviso di giorni 15 in caso di cessazione delle ragioni che hanno originato e sono fondamento della costituzione del rapporto di lavoro a tempo determinato con il dipendente a causa della cessazione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19”.

“I contratti prorogati temporaneamente (complessivamente n.193), vanno da un minimo di sei ad un massimo di 36 mesi – fa sapere la Direzione Strategica ASP – e riguardano i profili professionali di CPS Infermiere, collaboratori in vari profili, CPS Tecnici di Laboratorio Biomedico, Dirigenti di Laboratorio Biomedico e OSS – Operatori Socio sanitari”.