Centro Salute Mentale Potenza: riprende l’attività del Gruppo Psicoeducativo per i familiari

Per il sesto anno consecutivo riprende presso il Centro di Salute Mentale di Potenza il gruppo psicoeducativo con i familiari; intervento mirato a ridurre i fattori di stress nelle famiglie oltre a rendere i familiari alleati nel trattamento dei loro congiunti. L’approccio psicoeducativo, in questi anni, si è rivelato un buon metodo per raggiungere due obiettivi: far elaborare emotivamente e cognitivamente al gruppo familiare modi più sani di comunicazione ed avviare il cambiamento di relazioni spesso cristallizzate in meccanismi intossicanti e disperanti.

l gruppi si sono anche rivelati, un’utile interfaccia tra la prevenzione, l’intervento medico, quello psicoterapico e riabilitativo, verso il raggiungimento di consapevolezze più alte di tipo psicologico. L’altro grande vantaggio della psicoeducazione è quello di essere uno strumento utilizzabile da tutte le professionalità. Questo eleva la capacità terapeutica di tutto il gruppo di lavoro, aumentando la sua competenza di accoglienza, comprensione e cura.

Tutto ciò rinforza il lavoro di gruppo nella valorizzazione e integrazione di tutte le professionalità. Ci stiamo impegnando per far sì che l’utente preso in carico possa essere davvero seguito ad ampio raggio dando una particolare attenzione al nucleo familiare, fondamentale per una recovery completa. Il gruppo Psicoeducativo, è condotto dal Dott. Giovanni Razza Dirigente Psicologo-Psicoterapeuta coadiuvato dall’Assistente Sociale dott.ssa Tabino Donata e si tiene ogni mese, presso il CSM, nel rispetto delle normative vigenti in materia di contrasto all’epidemia COIVID-19 (max di partecipanti in numero di 12). Gli incontri si svolgono presso la Sala Formazione ASP in Via della Fisica 18 a Potenza.


Dr.Pietro Fundone                             Dr. Annamaria Formicola          Dr. Giovanni Razza
Direttore DSM ASP Potenza          Resp. CSM Potenza                    Dirigente Psicologo CSM Potenza