Vaccinazioni

  V                                                                                                                     

I bambini e gli adulti che devono effettuare vaccinazioni obbligatorie e/o raccomandate, rientranti in specifici programmi e/o campagne vaccinali possono recarsi, salvo diversa indicazione, presso gli ambulatori degli uffici di Igiene dei Comuni di residenza nei giorni e negli orari previsti (vedi voce Uffici di Igiene).

La gratuità delle vaccinazioni è disciplinata dal Piano Nazionale Prenvezione Vaccinale 2017/2019 e dalla DELIBERA della Regione Basilicata n. 664 del 16.07.2018 come indicato nello schema che segue:

Sono soggette a pagamento su c/c ASP n .001031703331 le vaccinazioni degli utenti rientranti nei seguenti punti:

  • A) Utenti in occasione di viaggi internazionali che prevedano specifiche profilassi, ad esclusione dei soggetti impegnati in missioni umanitarie, purchè in possesso di documento che attesti tale condizione.
  • B) Lavoratori per i quali siano previste vaccinazioni ai sensi e per gli effetti del D.L.n.81/2008 attuazione dell’art.1 della legge 3 agosto 2007, n.123 in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro, ad esclusione degli operatori sanitari delle Aziende Sanitarie Regionali che tuttavia dovranno provvedere autonomamente all’approvvigionamento ed alla somministrazione dei vaccini previsti per i loro dipendenti.
  • C) Utenti residenti e non in Basilicata che non rientrino nelle fasce di età previste dal PNPV.

Per i non residenti in Basilicata (nota n. 59748 del 22.05.2017 del Dipartimento di Prevenzione Collettiva della Salute Umana) saranno offerte gratuitamente le vaccinazioni:

  • previste in eta’pediatrica, adolescenziale ed adulta dal PNPV per i soggetti a rischio di qualunque età in possesso di certificato attestante la condizione di rischio.

VACCINAZIONI ETA’ EVOLUTIVA

Obbligatorie:

  • antitetanica, antidifterica, antipertosse, antipoliomielite, antiepatite B, AntiHaemophilus I. tipo B, antivaricella (solo a partire dai nati coorte 2016), antimorbillo, antirosolia, antiparotite.

Raccomandate:

  • antirotavirus ( per tutti i nati della coorte 2018 ), antipneumococcica 13 valente, antimeningite ACWY, antimeningite B.

VACCINAZIONI ETA’ ADOLESCENZIALE

Obbligatorie:

  • antitetanica, antidifterica, antipertosse, antipoliomielitica nel corso del 14° anno.

Raccomandate:

  • Antimeningite ACWY.
  • Antipapillomavirus (al sesso femminile nel corso del 12° anno con recupero fino al 18° non compiuto, nel sesso maschile a partire dai nati nel 2006 e 2007 per il 2018 ed a seguire durante il 12°anno per i nati delle coorti successive.

VACCINAZIONI PER ADULTI

  • Antiepatite B per soggetti a rischio:  omosessuali, tossicodipendenti ecc.
  • Antiepatite A per omosessuali, epatopatici ecc.
  • Antitetanica nella post-esposizione in seguito a ferite e/o traumi e nella pre-esposizione nei soggetti a rischio.
  • Antinfluenzale per ultra 65enni e soggetti a rischio di qualunque età purchè previsti dalle Circolare Ministeriale.
  • Antipneumococcica per ulra65enni e soggetti a rischio di qualunque età.
  • Antizooster per ultra65enni e a partire da 50 anni solo per soggetti a rischio.
  • Antimorbillo, antirosolia,antiparotite in soggetti non immuni, donne in età fertile suscettibili prima delle gravidanze o nel post-partum o post-interruzione di gravidanza, o occupate in ambito sanitario,scolastico, o immigrate.
  • Antivaricella in soggetti non precedemente immunizzati nella post-esposizione fino a 3-5 giorni dal contatto.
  • Antidifterite, antitetano,antipertosse: una dose alle puerpere ed al padre del neonato prima della dimissione dal punto nascita e comunque entro le quattro settimane di vita del neonato con lo scopo di raggiungere in 15 giorni un elevato titolo anticorpale contro la pertosse nei genitori, proteggendoli da reinfezioni e quindi dalla possibilità di infettare il neonato.
  • Richiamo decennale Antidifterite-Tetano-Pertosse
  • Richiamo Antidifterite-Tetano-Pertosse in donne in gravidanza preferibilmente intorno alla 28°settimana di gestazione al fine di assicurare la trasmissione materno fetale degli anticorpi per proteggere il neonato fino all’acquisizione di immunità attiva.

VACCINAZIONI INERNAZIONALI

  • Le vaccinazioni richieste da privati in occasione di viaggi internazionali sono soggette a tariffa, come da Delibera Regionale n. 1072 del 10.08.2015 con versamenti intestati all’ASP sul conto corrente di seguito riportato ad eccezione dei casi in cui i viaggi vengano effettuati per scopo umanitario opportunamente documentato:
  • c/c n. 001031703331 intestato a ASP Potenza Dipartimento Prevenzione Salute Umana Igiene e Sanità Pubblica.

Le vaccinazioni internazionali si effettuano nei centri sotto indicati:

  • POTENZA via della Fisica 18 a/b tel.0971/425216 dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 11.45 Martedì e giovedì anche dalle 15.30 alle17.30
  • VILLA D’AGRI via C.Colombo,17 dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.00 Martedì 15.30-17.30
  • LAURIA via xxv Aprile c/o Ospedale dal lunedì al venerdì dalle 8.30-11.00
  • RIONERO IN VULTURE via Madre Miradia della Provvidenza il venerdì dalle 9.00 alle 11.30 su prenotazione