UOC Controllo di Gestione


Direttore UOC - Dott.ssa Beatrice Nolè (D.D.G. n.766 del 10/11/2015) - tel.0971/310565 -
mail:controllodigestione@aspbasilicata.it 

Staff UOC Controllo di Gestione

L'area di staff Budget e Controllo di Gestione

  • supporta il processo di budget, assolve i compiti di verifica e di controllo della produzione sia in termini di appropriatezza ( in stretta connessione con le Aree Osservatorio Epidemiologico e Pianificazione strategica e Internal Audit ) che di economicità. Verifica il rispetto dei budget, opera verifiche sulle attività rese da terzi e sulla mobilità sanitaria, opera (sempre in stretta connessione con le Aree Osservatorio epidemiologico e Pianificazione strategica e Internal Audit) il controllo sulle dete rminanti della spesa farmaceutica.
  • Assolve in generale i compiti del controllo interno e pertanto raccoglie e analizza i dati di gestione e attraverso idonee elaborazioni e adeguati indicatori; valuta la significatività degli scostamenti, l’efficienza nell ’impiego delle risorse e la produttività dei fattori operativi impiegati. Redige periodici rapporti sulla gestione e sullo stato di avanzamento del budget; redige il rapporto annuale finale che attua il sistematico confronto tra i dati di budget e di consu ntivo, capace di porre in evidenza gli scostamenti nei costi, nei risultati e nei rendimenti a livello sia di centri di responsabilità sia delle fondamentali strutture dell’Azienda. La struttura tecnico - contabile del controllo di gestione, oltre ad avvale rsi dei dati e delle informazioni desumibili dalla contabilità economico - patrimoniale, dalla contabilità analitica, dalla metodologia di budget e da altre parti del sistema informativo dell’Azienda Sanitaria, si fonda sulla rilevazione analitica degli scos tamenti.
  • La rilevazione analitica degli scostamenti avviene per confronto tra dati di budget e dati consuntivi, con riguardo ai volumi delle risorse complessivamente utilizzate, ai singoli fattori operativi impiegati e ai risultati ottenuti. L’area suppor ta gli appositi nuclei o collegi nelle valutazioni previste dalle norme che regolano l'affidamento e revoca degli incarichi dirigenziali , dai vigenti contratti collettivi di lavoro,nonché nelle valutazioni del personale del comparto nel rispetto del princ ipio della trasparenza dell'azione amministrativa sancito dalla legge 241/90 e s. m. i..
  • All’Area sono trasmessi i provvedimenti e le direttive di carattere generale emanate dalla Direzione Strategica, i programmi e i progetti della stessa elaborati, gli obiettivi, gli obiettivi di rendimento e di risultato della gestione finanziaria, tecnica ed amministrativa, incluse le decisioni organizzative e di gestione personale. L’Area di staff Budget e Controllo di Gestione si articola in Supporto al processo di budget; Controllo di gestione . Svolge inoltre funzioni di supporto e di valutazione.

PROCESSO DI NEGOZAZIONE DEI BUDGET OPERATIVI DEI CDR AZIENDALI - 2018

RAPPORTO DEL CONTROLLO DI GESTIONE - ANNO 2018


ARCHIVIO

RAPPORTO DEL CONTROLLO DI GESTIONE - ANNO 2017 

PROCESSO DI NEGOZAZIONE DEI BUDGET OPERATIVI DEI CDR AZIENDALI - 2017

RAPPORTO DEL CONTROLLO DI GESTIONE - ANNO 2016 

DOCUMENTO DI DIRETTIVE ANNO 2017 

SCHEDE DI BUDGET 2016

RAPPORTO DEL CONTROLLO DI GESTIONE 2016 (primi 9 mesi)

PROCESSO DI NEGOZAZIONE DEI BUDGET OPERATIVI DEI CDR AZIENDALI - 2016

DEBITO INFORMATIVO 2015

SCHEDE DI BUDGET - ANNO 2015

RELAZIONE SULLA PERFORMANCE - ANNO 2014. ADOZIONE AI SENSI DELL'ART. 10, COMMA 1, LETT. B) DEL D. LGS. N. 150/2009.

Processo di budgeting: approvazione documento di direttive e costituzione del comitato di budget anno 2015

Manuale operativo delle Procedure di Pianificazione, Programmazione, Controllo strategico,direzionale,operativo 

"Con delibera n.775 del 28.12.2013 è stato approvato il Manuale operativo delle Procedure di Pianificazione, Programmazione, Controllo strategico,direzionale,operativo. Il Manuale è stato elaborato dalla UOC Budget e Controllo di Gestione nell’ambito del Piano di azioni e obiettivi assegnati all’Azienda Sanitaria di Potenza (A2.2C) per la realizzazione del Percorso Attuativo di Certificabilità.

Processi di Budget

Piano dei Centri di Costo ASP e Disciplinare

BUDGET 2014 - NOTA INFORMATIVA 

Con Delibera n. 327 del 27.06.2014 il Direttore Generale ha preso atto della conclusione del processo di negoziazione del budget operativo 2014 per le strutture ospedaliere, territoriali dell'area medica e sanitarie nonché di quelle di staff afferenti alla Direzione Sanitaria.

Ai fini della Valutazione, farà fede unicamente la scheda di Budget conservata in originale, unitamente alle eventuali osservazioni formulate in sede di negoziazione, agli atti della UOC Budget e Controllo di Gestione. Le relazioni di attività trimestrali (Debito Informativo) dovranno fare espresso riferimento ai risultati conseguiti in ordine agli obiettivi e indicatori declinati nella scheda di Budget 2014. La pubblicazione sul sito web aziendale delle comunicazioni relative al budget negoziato dal dirigente per l'anno in corso (integrazioni, rettifiche, chiarimenti, avvisi e informative, reportistica e esiti di monitoraggio dei dati di spesa e di attività, ecc.) nella sezione Area di staff Budget e Controllo di Gestione equivale a formale notifica.

Il Dirigente è tenuto all'assolvimento del debito informativo (relazioni trimestrali e annuale al CdG) nei termini previsti nella scheda di budget senza necessità di apposite richieste da parte del Controllo di Gestione. I Responsabili delle UOS e i titolari di incarichi professionali condividono gli obiettivi e gli indicatori negoziati dal Dirigente della UOC/UOSD alla quale afferiscono con particolare riferimento a quelli direttamente riconducibili all'incarico o alla struttura loro assegnata. La Direzione aziendale potrà eventualmente, nel corso dell'anno, rimodulare e/o integrare gli obiettivi contenuti nella presente scheda di budget qualora riconosca importanti, motivate e oggettive modificazioni di contesto. Eventuali obiettivi e indicatori aggiuntivi assegnati in corso d'anno saranno tempestivamente comunicati al dirigente con relativi indicatori e pesi assegnati ad integrazione di quelli già definiti per gli altri obiettivi in sede di negoziazione.

Tutte le comunicazioni relative al processo di budget (negoziazione budget, notifica delle schede negoziate e approvate, assolvimento debito informativo, integrazione obiettivi negoziati, dati di spesa farmaceutica, reportistica periodica sulle performance di struttura, ecc.) si intendono formalmente notificate ai dirigenti interessati con la sola pubblicazione sul sito internet aziendale nelle sezioni: "Merito,Trasparenza,Valutazione" e/o "Area di staff UOC Budget e Controllo di Gestione".

Il Dirigente, entro 15 giorni dalla sottoscrizione della presente scheda, dovrà condividerla con tutto il personale dirigente (non firmatario di scheda di budget) con le Posizioni Organizzative e i titolari di Incarichi di Coordinamento afferenti alla struttura diretta; copia della scheda, sottoscritta per condivisione dal personale assegnato alla struttura, dovrà essere conservata agli atti d'ufficio per essere esibita su eventuale richiesta del valutatore di I^ o II^ istanza o del CdG.


Il Direttore della UOC Area di staff Budget e Controllo di Gestione: Giovanni Berardino CHIARELLI

MONITORAGGIO 2014:

A - MONITORAGGIO INDICATORI DI ATTIVITA' EX DGR n.452/2014 - VERIFICHE INTERMEDIE 2014 

Legenda Report:

1. Report sull’andamento e la valorizzazione dei ricoveri al 31 maggio anno 2014 vs 2013;

2. Relazione Farm. Osped./CdG e report di dettaglio sui consumi e la spesa farmaceutica ospedaliera 2014 I° semestre 2014 per U.O. (farmaci dispensazione del 1° ciclo di terapia - farmaci - presidi - distribuzione diretta farmaci classe A, C, H , consumi di albumina, farmaci e presidi scaduti) al 30 aprile 2014.

3. Report spesa e consumi farmaceutica territoriale (ob. per classi di farmaci DGR n.452/2014 + Report di sintesi spesa farm. convenz. e diretta classe A) al 30 aprile 2014 vs 30 aprile 2013.

4. Report indicatori di appropriatezza clinica-organizzativa ex DGR n.452/2014 distinti per ospedali e reparti al 31 maggio 2014 vs 2013.

5. Relazione e report su liste di attesa critiche al 30 giugno 2014.

6. Report sui primi 15 DRG prodotti nelle strutture ospedaliere aziendali (ospedali per acuti e post-acuti) al 31 maggio.

7. Report di sintesi indicatori DGR n.452/2014.

Nonostante i significativi miglioramenti complessivamente registrati sul grado di appropriatezza clinica-organizzativa, il monitoraggio evidenzia il permanere di criticità nel grado di conseguimento di alcuni degli obiettivi regionali in alcuni reparti ospedalieri ma, soprattutto, in materia di contenimento della spesa farmaceutica ospedaliera e territoriale.

La Direzione Strategica invita i dirigenti responsabili e i direttori dei CdR aziendali ad una attenta e meditata riflessione sul significato dei risultati conseguiti al 30.6.2014 al fine di adottare, sin d’ora, ciascuno per le aree di risultato di propria competenza, efficaci azioni correttive in grado di garantire il pieno conseguimento degli obiettivi assegnati alla nostra Azienda per l’anno 2014.

Tali azioni non potranno prescindere da un espresso richiamo a tutti i dirigenti afferenti alle U.O. sulla necessità di informare i propri comportamenti gestionali al pieno conseguimento degli obiettivi aziendali.

Le azioni correttive attuate dovranno essere comunicate entro il 10 settembre p.v. alla UOC Area di staff Budget e Controllo di Gestione e alla UOC Internal Audit; gli esiti di tali azioni saranno oggetto di apposita verifica entro il 31 ottobre p.v.

Per le stesse finalità Il Direttore della UOC Internal Audit e Attività Ispettive, d’intesa con i Direttori di Dipartimento, i Direttori Medici di PP.OO., i Direttori di Distretto, delle UOC Cure Primarie e delle UOC Farmaceutica Territoriale ed Ospedaliera programmerà - se non già avviato- un calendario delle attività di auditing finalizzate al miglioramento delle performance aziendali.

Gli esiti dell’auditing saranno comunicati all’UO Controllo di Gestione.

Infine, si ricorda che sul sito aziendale:


 POTENZA 31/7/2014 -  IL DIRETTORE GENERALE -  DOTT.MARIO MARRA

LEGENDA REPORT:

  • ATC101: CONSUMI FARMACI, INCLUSI I CONSUMI DELLA DISTRIBUZIONE DIRETTA, PER CLASSIFICAZIONE, PER MELFI E VENOSA.
  • ATC201: CONSUMI FARMACI, INCLUSI I CONSUMI DELLA DISTRIBUZIONE DIRETTA, PER CLASSIFICAZIONE, PER VILLA D’AGRI E LA FARMACIA DISTRETTUALE.
  • ATC301: CONSUMI FARMACI, INCLUSI I CONSUMI DELLA DISTRIBUZIONE DIRETTA, PER CLASSIFICAZIONE, PER LAGONEGRO, MARATEA,LAURIA E CHIAROMONTE.
  • DD101: CONSUMI TOTALI FARMACI IN DISTRIBUZIONE DIRETTA PER MELFI E VENOSA CONSUMI TOTALI FARMACI PER LE SOLE DIMISSIONI PER MELFI E VENOSA.
  • DD201: CONSUMI TOTALI FARMACI IN DISTRIBUZIONE DIRETTA PER VILLA D’AGRI E FARMACIA DISTRETTUALE CONSUMI TOTALI FARMACI PER LE SOLE DIMISSIONI PER VILLA D’AGRI.
  • DD301: CONSUMI TOTALI FARMACI IN DISTRIBUZIONE DIRETTA PER LAGONEGRO, MARATEA, LAURIA E CHIAROMONTE CONSUMI TOTALI FARMACI PER LE SOLE DIMISSIONI PER LAGONEGRO, MARATEA, LAURIA E CHIAROMONTE.
  • OSP-TERR101: CONSUMI TOTALI FARMACI, CONSUMI TOTALI PRESIDI P, CONSUMI TOTALI PRESIDI Z, PER CENTRI DI COSTO, PER MELFI E VENOSA CONSUMI TOTALI FARMACI SCADUTI, PRESIDI P SCADUTI E PRESIDI Z SCADUTI PER MELFI E VENOSA.
  • OSP-TERR201: CONSUMI TOTALI FARMACI, CONSUMI TOTALI PRESIDI P, CONSUMI TOTALI PRESIDI Z, PER CENTRI DI COSTO, PER VILLA D’AGRI E LA FARMACIA DISTRETTUALE CONSUMI TOTALI FARMACI SCADUTI, PRESIDI P SCADUTI E PRESIDI Z SCADUTI PER VILLA D’AGRI E FARMACIA DISTRETTUALE.
  • OSP-TERR301: CONSUMI TOTALI FARMACI, CONSUMI TOTALI PRESIDI P, CONSUMI TOTALI PRESIDI Z, PER CENTRI DI COSTO, PER LAGONEGRO, MARATEA, LAURIA E CHIAROMONTE. CONSUMI TOTALI FARMACI SCADUTI, PRESIDI P SCADUTI E PRESIDI Z SCADUTI PER LAGONEGRO, MARATEA, LAURIA E CHIAROMONTE. PRESIDI 101: CONSUMI PRESIDI P E CONSUMI PRESIDI Z PER MELFI E VENOSA
  • PRESIDI 201: CONSUMI PRESIDI P E CONSUMI PRESIDI Z PER VILAA D’AGRI E FARMACIA DISTRETTUALE
  • PRESIDI 301: CONSUMI PRESIDI P E CONSUMI PRESIDI Z PER LAGONEGRO, MARATEA, LAURIA E CHIAROMONTE.

CENTRI DI COSTO TERRITORIALI

  • GUARDIA MEDICA – 118 –AMBULATORI DISTRETTUALI-ADI-HOSPICE-SCARICO A PZ. DIRETTA

DISTRIBUZIONE DIRETTA

  • FARMACI H (esterni)-RSA-DCA-CRA-HOSPICE-DIMISSIONI-SERT-MALATTIE RARE-FILE F (PAZ ASP STRUTTURE REG.+PAZ.ASP IN STRUTTURE EXTRAREG.)

F :FARMACI

  • P: PRESIDI CODICE REP. E CLASSIFICAZIONE CND (AL MIN.SOLO P)
  • Z: PRESIDI SENZA CLASSIFICAZIONE 

ARCHIVIO

MONITORAGGIO 2013

PROCESSO DI BUDGET ANNO 2013 - SCHEDE DEFINITIVE
Conclusione del processo di Negoziazione del Budget 2013 

Schede definitive di budget anno 2013, a seguito della presa d'atto da parte del Direttore Generale della conclusione del processo di negoziazione.

Ai fini della Valutazione, farà fede unicamente la scheda di Budget conservata in originale agli atti della UOC Controllo di Gestione. Le relazioni di attività trimestrali (Debito Informativo) dovranno fare espresso riferimento ai risultati conseguiti in ordine agli obiettivi e indicatori declinati nella scheda di Budget 2013.

Dott. Giovanni Chiarelli - Dirigente UOC Controllo  di Gestione ASP


Relazione sulla Performance anno 2013


Relazione di Controllo di Gestione sulla Performance 2012


RAPPORTO DEL CONTROLLO DI GESTIONE SUL GRADO DI CONSEGUIMENTO DEGLI OBIETTIVI AZIENDALI ASSEGNATI ALL'ASP PER L'ANNO 2013 (EX DD.GG.RR .N. 298/2012 E N.337/2013) - 1^VERIFICA MAGGIO 2013. ALLEGATI: A. NOTA 25.7.2013 DEL DIRETTORE GENERALE B. RAPPORTO DEL CONTROLLO DI GESTIONE C. REPORT DI SINTESI INDICATORI

  • 1 .Report sull’andamento e la valorizzazione dei ricoveri anno 2012-2013 al 31 maggio;
  • 2. Report consumi e spesa farmaceutica ospedaliera 2012 vs 2011 (farmaci 1° ciclo – farmaci – presidi- distribuzione diretta farmaci classe A, C,H) al 30 aprile.
  • 3. Report spesa e consumi farmaceutica territoriale (Ob. per classi di farmaci DGR n.298/2012+Report di sintesi spesa farm. convenz. e diretta classe A) al 30 aprile.
  • 4.1,4.2,4.3,4.4,4.5 Report in pdf “Principali indicatori di attività ospedaliera 2013 vs 2012 ricoveri ord.+dh” per P.O. e U.O.
  • 5. Report indicatori di appropriatezza clinica-organizz. ex DGR n.298/2012 distinti per ospedali e reparti al 31maggio 2012.
  • 6. Report indicatori di appropriatezza clinica-organizz. ex DGR n.298/2012 distinti per ospedali e reparti al 31 maggio 2013.
  • 7. Report di dettaglio indicatori di appropriatezza clinica-organizz., appropriatezza prescrittiva ed efficacia dell’assistenza territoriale (ex DGR n.298/2012);
  • 8. Report sulla spesa farmaceutica ospedaliera (farmaci e presidi): centri di costo territoriali e ospedalieri al 30 aprile.
  • 9. Report liste di attesa critiche - maggio 2013.
  • 10. Report sulla mobilità ospedaliera infra ed extraregionale e tasso di ospedalizzazione (criteri di calcolo ex DGR n.606/2010) 2011/2012
  • 11.Report sui primi 15 DRG prodotti nelle strutture ospedaliere aziendali (ospedali per acuti e post-acuti) al 31 maggio.
AllegatoDimensione
1_OSP_ASP_DIMESSI E RICAVI DRG 2012-2013.xls41.5 KB
2_REPORTCONSUMIFARM+PRESIDI-OSPED..xls60 KB
3_INDIC_DGR_298_FARM.TERRIT.MARNO_.xls58 KB
4.1_2012_Sintesi_Dimessi_Ric_Day.pdf98.19 KB
4.2_2012_Sintesi_Dimessi_Ric_Ord.pdf122.46 KB
4.3_2013_Sintesi_Dimessi_Ric_Day.pdf96.27 KB
4.4_2013_Sintesi_Dimessi_Ric_Ord.pdf121.67 KB
4.5_IND.ATT_.OSPED_.AIRO 2013-2012.pdf271.94 KB
5_OB_DGR_298_x_REPARTI_ANNO_2012.xls85 KB
6_OB_DGR_298_x_REPARTI_ANNO_2013-VERS.2.xls85.5 KB
7_OB_DGR_298_DG_ANNO_2013REPORTDIDETTAGLIO.xls216 KB
8_CONSUMI_FARMACI+PRESIDIXCDC_GEN-MAG2013.zip323.32 KB
9_Lista_di_attesa_critiche_ASP anno 2013.xls213 KB
10_OSP_ASP_201MOB.PASS 0_2011_2012_e_MOB.xls34 KB
11_PRIMI_15_DRG_2013_2012.xls44 KB
A_NOTA_DG_1^verifica 2013.doc61 KB
B_RELAZ-2013.doc156 KB
C_REPORT_DI_SINTESI 2013.xls59.5 KB